img01

BIOGRAFIA

Antonio Monforte chitarrista, compositore, insegnate di chitarra moderna e famoso cantautore impegnato in progetti musicali in dialetto siciliano. La sua attività musicale inizia nei primi anni ottanta intraprendendo gli studi di chitarra moderna con il maestro Mimmo Sferro e di chitarra jazz con il maestro Claudio Cusmano. Nei successivi anni novanta presta la sua collaborazione come chitarrista turnista presso gli studi discografici della “Sea musica” e della “MF Recording” di Milano esibendosi con artisti del calibro di Gianni Bella e dei Passangers, fino a fondare i Figli di un Do minore, con i quali colleziona migliaia di concerti ed arrivando a produrre tre album. Nel 2004 inizia la collaborazione con il regista Giacomo Maimone scrivendo la canzone "Sugnu pazzu", colonna sonora del cortometraggio "Desiderio in amore" (Vincitore del Premio “Peppone D’oro” al festival di Brescello 2005) e finalista al premio Massimo Troisi. Nell’estate del 2008 vince il premio Rosa Balistreri, terza rassegna organizzata dall’assessorato alla cultura di San Giovanni La Punta (CT). Nel 2009 partecipa al festival della nuova canzone siciliana condotto da Salvo La Rosa e nel 2010 vince il Linguarock festival e il Telethon Music Festival. Nello stesso anno partecipa,per la seconda volta consecutiva all'undicesimo festival della nuova canzone siciliana con il brano “Vota Babbacallo” contenuta nel cd “Semu Siciliani”. Nel 2013 Monforte riceve il premio Ara di Giove. Dopo l’album "Semu siciliani" ed un intero anno trascorso tra sala di registrazione e studio di missaggio, Antonio Monforte torna sulle scene con “U Santu”, primo singolo tratto dal nuovo album “Fuoco Nero” in uscita a giugno del 2014. Il singolo "U santu" viene presentato da un videoclip, realizzato dal regista Francesco Lo Bianco, vincitore del premio cinematografico “Ciak Sicilia” e destinatario di una menzione speciale al “Fano Film Festival”. A questo, seguono altri due singoli dall'album Fuoco Nero "E non passa mai" e "A zita" accompagnati dai rispettivi videoclip realizzati dal regista Bruno Delpopolo. Il disco “Fuoco Nero” esce in abbinamento al racconto omonimo scritto dallo stesso cantautore per Algra Editore, che fa così il suo esordio come scrittore.

SEGUICI su

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle news e le date dei prossimi eventi?
Allora COSA ASPETTI?!... Seguici su FACEBOOK

EVENTI

...

Iscriviti alla newsletter